Alimentazione e allenamento cardio

Alimentazione e allenamento cardio

L’alimentazione è parte essenziale di un allenamento adeguato. Non esistono risultati fisici evidenti senza associare una corretta nutrizione all’allenamento. Pertanto, chi sceglie di fare un allenamento di tipo cardio, solitamente ha bisogno di eliminare massa grassa e aumentare quella magra ma, in ogni caso, sarà importante ovviamente mangiare in modo estremamente equilibrato: non sempre importa una dieta (questo sarà un esperto nutrizionista a dire se è necessario), ciò che conta è nutrirsi in maniera sana, costante e seguendo alcune elementari indicazioni.

Cosa non fare

Quando si tratta di alimentazione e allenamento cardio, ma anche della sola alimentazione, è sbagliatissimo farlo appunto in modo scorretto e discontinuo. È ancora peggio non farlo, non mangiare o ridurre impulsivamente i pasti, senza consultare un esperto che possa elaborare un piano alimentare personalizzato, dettagliato ed equilibrato in base alle necessità del singolo individuo.

Anche se si tende a pensare che l’attività cardio sia utile principalmente a dimagrire, in realtà non è così: ci sono benefici di tipo cardiovascolare e per quanto riguarda la respirazione, le prestazioni, la resistenza, lo stress, l’eliminazione delle tossine e molto altro.

Questo tipo di allenamento va a ottimizzare la nostra salute a livello generale. Con questi presupposti, è ovvio che non dobbiamo volutamente associare il cardiofitness a diete estreme ed eseguite senza una pronunciata consapevolezza.

Cosa fare

Il corpo dev’essere costantemente nutrito, in ogni eventualità. I pasti devono frazionarsi in più momenti della giornata e in minore quantità di quanta ne assumevate prima: meglio porzioni meno abbondanti ma più pasti, che ridursi solamente ai tre pasti principali (o peggio a due, saltando la colazione) e abbuffarsi erroneamente per alleviare il forte senso di fame.

Solitamente, la formula specifica e più idonea per chi deve sostenere un allenamento cardio è mangiare due ore prima dell’attività. Facendo così, l’organismo non si affaticherà troppo nel momento dell’allenamento, ma al tempo stesso non si avranno fastidiosi cali di zuccheri e giramenti di testa. Inoltre, una volta finito di allenarsi, si dovrebbe assumere uno spuntino post-workout entro un’ora dal termine.

Cosa si consiglia di assumere prima e dopo l’allenamento?

Per il pre-allenamento, gli esperti in nutrizione suggeriscono di puntare sui carboidrati ad alto indice glicemico, come pane, cereali, riso e pasta, che ovviamente potrete scegliere in base ai vostri gusti, con la consapevolezza che prediligere alimenti meno raffinati è sempre la migliore soluzione. Sono molti gli sportivi che prima di una competizione mangiano 200 grammi di pasta in bianco, condita con olio d’oliva e parmigiano. Infatti, questo piatto propone un apporto immediato di energia.

Per quanto riguarda lo spuntino post-allenamento, sappiate invece che frutta secca, yogurt magro e frutta fresca si presentano come alimenti capaci di facilitare il recupero muscolare e che permettono di riprendersi dall’allenamento cardio.

In generale, è sempre un bene non saltare i pasti: allenarsi a digiuno affatica inutilmente l’organismo, vi fa consumare i muscoli anziché bruciare la massa grassa durante l’allenamento e, in conclusione, dopo qualche ora dall’allenamento finirete con il mangiare in abbondanza.

Abituarsi ad un’alimentazione corretta può favorire la buona riuscita di ogni allenamento

In pratica, bisogna fare di tutto per distribuire in maniera omogenea e razionale i nostri pasti, a maggior ragione quando ci si allena. Nel caso in cui abbiate difficoltà a consumarli perché lavorate e correte dall’ufficio alla palestra o viceversa, dovreste assolutamente trovare una soluzione. Preparate dei pasti la sera prima e conservateli in pratici recipienti monodose: meglio mangiare un pasto freddo che non mangiare per niente!

In poche parole, l’essenziale è seguire un’alimentazione sana, corretta ed equilibrata, eliminando o riducendo molto i cibi che fanno più male e che mettono a rischio la nostra salute. Una volta trovato il vostro equilibrio, basterà rispettare il vostro sano programma alimentare e l’allenamento cardio produrrà sicuramente risultati sperati e, soprattutto, una grande soddisfazione.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Messenger icon
Siamo in chat, contattaci!

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull'uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa cookie.