Ginnastica posturale: cos’è e quali sono i benefici

Ginnastica posturale: cos’è e quali sono i benefici

La ginnastica posturale è oramai nota a tutti come un vero e proprio toccasana. Infatti, è perfetta per migliorare l’equilibrio e il controllo dei movimenti che facciamo più frequentemente. Gli esperti consiglierebbero di farla ogni giorno, in quanto ha la capacità di ridurre e alleviare quegli improvvisi dolori alla schiena che possono colpirci persino mentre facciamo le mansioni o le attività più semplici: possono presentarsi quando camminiamo, quando facciamo le faccende di casa, ma anche quando siamo seduti davanti al computer o ci mettiamo a letto la sera.

A cosa sono dovuti questi dolori e fastidi alla schiena? Alla posizione che manteniamo più frequentemente e ad una serie di errori che commettiamo inconsapevolmente quando effettuiamo i movimenti. Pertanto, la ginnastica posturale è decisamente una valida soluzione, la risposta che stiamo cercando in molti e un’efficace alleata nella prevenzione di quei fastidiosi e improvvisi dolori. Ma di cosa si tratta esattamente?

Alla scoperta della ginnastica posturale

Come abbiamo detto, questa tipologia di ginnastica aiuta a migliorare il nostro equilibrio e il controllo dei movimenti che facciamo. Per questo, consiste in un insieme di esercizi dediti a “correggere” i nostri movimenti sbagliati e le posizioni errate che possono causare disagi alla muscolatura e alle ossa, e persino eventuali problemi alla colonna vertebrale.

Essenzialmente, come potrete notare anche frequentando i nostri corsi, si tratta di assumere e mantenere per alcuni secondi delle specifiche posizioni, senza richiedere un eccessivo sforzo e neanche stimolando più di tanto la sudorazione. Perciò, abbiamo a che fare con esercizi semplici che dovrebbero fare tutti coloro che appunto si accorgono di avere una postura scorretta, problemi frequenti alla schiena e uno scarso controllo dell’equilibrio e dei propri movimenti.

Alcune volte, queste problematiche sono dovute ad uno stile di vita troppo sedentario, nonché alle conseguenze di interventi chirurgici. In quest’ultimo caso, infatti, i medici tendono a consigliare la riabilitazione e, dopo di essa, suggeriscono spesso di proseguire con la ginnastica posturale. Questa soluzione riabilitativa è valida in particolare per chi ha la protesi all’anca o per coloro che hanno subito interventi al menisco o che hanno avuto a che fare con dolori provocati da distorsioni non curate in modo adeguato.

La ginnastica posturale si rivela ottima persino per alleviare tutti quei fastidi e le problematiche legate e/o causate da lombalgie, ernie, scoliosi, cervicalgie, sciatalgie e artrosi ma, naturalmente, in tutti questi casi, è sempre opportuno consultare il proprio medico prima di iniziare con le esercitazioni.

Gli altri benefici della ginnastica posturale

Ovviamente, la ginnastica posturale può rivelarsi un bene per tutti, a prescindere dall’età, e può insegnare anche ai ragazzi a muoversi nel modo giusto e a tenere delle posizioni corrette. Oltre ai benefici che abbiamo già accennato, è utile sapere che gli esercizi previsti da questo tipo di ginnastica possono comportare inoltre:

  • Un incremento della resistenza e della forza muscolare;
  • Validi miglioramenti per quanto riguarda l’elasticità e la tonicità della muscolatura (in particolare grazie a speciali tecniche di allungamento);
  • Un notevole miglioramento delle abilità motorie di ogni individuo e della sua respirazione;
  • Un più ottimale controllo della corretta posizione durante ogni movimento e durante le ore di lavoro, di studio e in altre situazioni che si ripetono costantemente nella nostra quotidianità;
  • Una potenziale riduzione dello stress con cui possiamo avere a che fare tutti i giorni.

Naturalmente, i benefici che ci regala la ginnastica posturale non finiscono qui e cambiano in base alla persona, al suo stile di vita, alle eventuali problematiche e condizioni fisiche. Questo ci fa capire che questi particolari tipi di esercitazioni andrebbero eseguiti non solo per alleviare una problematica, ma anche la prevenzione di eventuali dolori ai muscoli e/o alle ossa e per favorire il nostro benessere generale, giorno dopo giorno.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Messenger icon
Siamo in chat, contattaci!

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull'uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa cookie.