Il fitness formato vacanza

Il fitness formato vacanza

Allenarsi sia al mare che in montagna

Agosto è per tutti (o quasi!) il mese tanto atteso per godersi qualche giorno in totale relax e divertimento. Ma se durante l’anno avete frequentato con impegno la palestra, perché non approfittare anche di questo periodo di vacanza per continuare ad allenarvi?

I motivi che dovrebbero spingerci a farlo sono molteplici: chi pratica fitness sa che è corretto continuare ad allenarsi anche nel periodo estivo, non solo per conservare un’impeccabile forma fisica, ma soprattutto per mantenersi in salute, inoltre interrompere l’attività fisica che si è portata avanti per tutto il periodo invernale, può comportare il rischio di vanificare tutti i risultati faticosamente raggiunti.

Le soluzioni da noi proposte, rigorosamente all’aria aperta, vi conquisteranno per due semplici motivi:

  • L’allenamento all’aria aperta (outdoor training) rappresenta una valida frontiera del fitness per non abbandonare lo sport d’estate. L’allenamento outdoor non deve essere considerato solo un’alternativa economica all’allenamento indoor, ma deve essere visto come il modo migliore per far sport soprattutto durante la bella stagione, quando la volontà di continuare ad allenarsi in palestra viene drasticamente meno. 
  • Un allenamento diverso, dinamico, naturale ed economico, l’outdoor training è davvero adattabile ad ogni contesto. Che sia in montagna, in spiaggia, al lago o al parco, allenarsi all’aria aperta presenta moltissimi vantaggi per la nostra salute non solo fisica ma anche mentale.

ALLENARSI AL MARE

Chi ha deciso di trascorrere le proprie vacanze al mare, godendo di un panorama da cartolina, può sfruttare l’acqua e la sabbia per restare in forma.

#1 Nuoto

Ideale per allenare gran parte dei muscoli del corpo a costo zero, non c’è nulla di più rigenerante di una bella nuotata tra le fresche acque del mare. Quale occasione migliore per fare movimento senza patire il caldo estivo?

#2 Immersioni

Immergersi nelle profonde acque marine è uno sport meraviglioso, anche se per praticarlo occorre frequentare un corso preventivo di formazione e ottenere il brevetto da subacqueo.

Una buona preparazione tecnica e fisica di base sono fondamentali per non correre rischi, così come l’essere sempre accompagnati da professionisti e avere a disposizione tutta l’attrezzatura necessaria.

#3 Surf e Windsurf

Tante le varianti per cavalcare le onde e solcare le acque cristalline a bordo di una tavola: che si tratti di surf o windsurf, se siete affascinati da queste attività, iniziate ad allenare forza e resistenza con anticipo perché l’impegno fisico richiesto è notevole! Sono sollecitate braccia, gambe, schiena e torace e a beneficiarne sono equilibrio, coordinazione e resistenza.

#4 SUP

Acronimo di Stand Up Paddle, è uno sport sviluppatosi negli ultimi anni che consiste nel restare in equilibrio una tavola simile ad un surf ma con volume maggiore e nel muoversi sul pelo dell’acqua del mare utilizzando una pagaia (un remo) come propulsore. E’ uno sport rilassante che consente di poter godersi il panorama e i fondali del mare.

#5 Camminate e corsa

Camminare o correre in riva al mare aiuta non solo a tenersi in forma, ma anche a scaricare la tensione. Se non sei allenato una passeggiata di 20/30 minuti al giorno è più che sufficiente per riattivare la circolazione e sgonfiare le gambe: puoi alternare la passeggiata sulla sabbia con quella in mare, con l’acqua all’altezza del polpaccio, quindi delle ginocchia e infine dei glutei. Per i più attivi, invece, la corsa su spiaggia rappresenta un training d’eccezione che consente un dispendio calorico maggiore rispetto corsa su strada e che permette di tonificare al massimo gambe e glutei: non dimenticare di eseguire alcuni esercizi di riscaldamento preliminari per preparare gli arti inferiori e superiori, e di concludere la corsa con 15 minuti di allungamento muscolare.

#6 Beach Tennis e Beach Volley

Divertenti e alla portata di tutti beach tennis e beach volley sono perfetti per fare movimento in compagnia durante le vacanze estive. Per praticarli non occorre una preparazione tecnica particolare, vengono allenati tutti i principali distretti muscolari del corpo e il rischio di traumi è più basso rispetto agli sport praticati sul suolo. Migliorano inoltre lo scatto, la resistenza e l’equilibrio, mentre il livello di stress dopo una bella partita sulla sabbia.

#7 Acquagym

Se preferisci le attività di gruppo puoi scegliere tra i tanti corsi di ginnastica in acqua che vengono organizzati in piscina o sulla riva: musica, movimento e sole per divertirsi, tonificare il la muscolatura e abbronzarsi. Sempre più diffusa sui lidi italiani, l’acquagym viene organizzata a orari prestabiliti e condotta da un istruttore. È gratuita e tutti possono partecipare. Attenzione, però, a evitare le ore più calde e a seguire il proprio ritmo e livello di allenamento.

#8 Canoa

 La canoa è uno sport che consiste nello scivolare sul pelo dell’acqua stando seduti su uno scafo lungo e stretto e muovendosi grazie alla forza che imprimiamo all’acqua attraverso una pagaia. Uno degli sport più adatti per godersi il panorama circostante immersi nella natura, coordinando i movimenti degli arti superiori.

ALLENARSI IN MONTAGNA

Anche chi d’estate preferisce la montagna non resterà deluso. I paesaggi d’altura e l’aria fresca offrono un’ampia scelta di sport estivi.

#1 Passeggiate e Trekking

Chi ama una tranquilla passeggiata, chi preferisce cimentarsi in un vero e proprio percorso di trekking: il nostro corpo ne trae in ogni caso grande beneficio grazie all’allenamento aerobico che sollecita la muscolatura in maniera completa. Per svolgere quest’attività non è necessaria una vera e propria preparazione atletica e, di camminata in camminata, la resistenza aumenta naturalmente. Esistono escursioni di varia difficoltà, dunque l’unica accortezza è quella di scegliere il percorso in base alle proprie capacità. Anche le più semplici riservano paesaggi e scorci meravigliosi: la fatica sarà ben ripagata.

#2 Mountain bike

Per chi ama le gite in bicicletta, la montagna è il luogo ideale per scoprire affascinanti itinerari nella natura: anche in questo caso si trovano percorsi di varia difficoltà e si possono scegliere quelli più adatti alle proprie esigenze. Per chi vuole davvero mettersi alla prova con alle spalle un adeguato percorso di allenamento, è possibile cimentarsi nel Downhill, uno sport più impegnativo che prevede discese e risalite su ripidi pendii tra le montagne: un training ad alta intensità specialmente per la muscolatura delle gambe.

#3 Arrampicata

L’arrampicata è una disciplina complessa che richiede un importante impegno sia dal punto di vista fisico motorio che da quello psicologico e mentale. Prima di arrampicare su roccia occorre frequentare un corso preparatorio indoor, imparando su una parete artificiale le principali tecniche, prendendo dimestichezza con l’attrezzatura necessaria e allenando forza e resistenza.

#4 Rafting

Se l’acqua non spaventa e si desidera un’esperienza coinvolgente e avventurosa, il rafting è lo sport ideale: una discesa fluviale su corsi d’acqua spumeggianti da affrontare a bordo di un particolare gommone, il raft, armati di remi o pagaie. Uno sport di gruppo per chi ama l’adrenalina che tonifica braccia, spalle e torace.

#5 Equitazione

I sentieri lungo le montagne sono il paradiso delle escursioni a cavallo: per farle non occorre una preparazione particolare. Costantemente affiancati da professionisti esperti, l’equitazione consente di scoprire angoli di natura meravigliosi. Allenamento garantito considerato che sono molti i muscoli impiegati durante la passeggiata: schiena, gambe e glutei!

#6 Parco avventura in famiglia!

Se cercate un’attività sportiva da praticare con i bambini vi proponiamo un parco avventura attrezzato. Il divertimento è assicurato tra ponti tibetani, discese in tirolese tra gli alberi e percorsi a ostacoli di ogni genere. Un’alternativa valida per chi cerca divertimento e un po’ di avventura. Basta solo cercare il parco avventura più vicino a voi.

Insomma, mare o montagna che sia, allenarsi può essere semplice e divertente, nonché rilassante. Non ci sono scuse… anche d’estate avere cura del proprio corpo contribuisce a mantenere lo stato di benessere psicofisico che solo l’attività fisica sa regalare, perché uno stile di vita sano non va mai in vacanza!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Messenger icon
Siamo in chat, contattaci!

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull'uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa cookie.