Allenamento outdoor: allenarsi all’aperto con un trainer qualificato

Allenamento outdoor: allenarsi all’aperto con un trainer qualificato

Che sia in montagna, in spiaggia, al lago o al parco, allenarsi all’aria aperta presenta moltissimi vantaggi per la nostra salute non solo fisica ma anche mentale.  L’allenamento all’aria aperta (outdoor training) rappresenta una valida frontiera del fitness. L’allenamento outdoor non deve essere considerato solo un’alternativa economica all’allenamento indoor, ma deve essere visto come il modo migliore per far sport soprattutto durante la bella stagione, quando la volontà di continuare ad allenarsi in palestra viene drasticamente meno. Crediamo fermamente che l’efficacia di un allenamento outdoor possa paragonarsi a quella di un allenamento indoor, soprattutto se a guidarci sono i consigli e la supervisione di un trainer qualificato. Scopriamo insieme quali sono i benefici di un allenamento all’aria aperta:

L’allenamento out door per stimolare il buon umore

L’assenza di pareti attorno a sé regala principalmente buon umore. Se la maggior parte della nostra giornata la trascorriamo principalmente in spazi chiusi, in casa, a lavoro, a scuola, la mancanza di aria aperta diviene pericolosamente tangibile. Nasce così in tutti noi l’esigenza di trascorrere del tempo alla luce del sole, circondati da aria fresca e con molto spazio a nostra disposizione.

Chi svolge outdoor training ha un incremento di serotonina e una riduzione di cortisolo, due ormoni antagonisti. La serotonina è per eccellenza l’ormone del buon umore: dona serenità, calma interiore e migliora anche il sonno, comportando uno stato di benessere generale.

L’allenamento outdoor per stimolare la produzione di vitamina d

Outdoor training significa allenarsi principalmente sotto il sole. L’organismo viene stimolato a produrre più vitamina D, che contribuisce ad un migliore assorbimento di calcio e fosforo, due sali minerali importanti per la salute dell’apparato scheletrico. Questo processo determina la solidificazione del tessuto osseo, con effetti curativi e di prevenzione su molte malattie dell’apparato scheletrico, in particolare l’osteoporosi. I benefici coinvolgono anche le articolazioni, che diventano più flessibili, riducendo, in via indiretta, la probabilità di infortuni gravi e infiammazioni.

L’allenamento outdoor per una migliore ossigenazione dei muscoli

Lo sport outdoor consente di migliorare il processo di ossigenazione dei muscoli. Evita i problemi di ricambio d’aria causati da ambienti con riscaldamento troppo alto o con aria condizionata troppo forte, a cui spesso, a seconda delle stagioni, si è costretti ad adattarsi, allenandosi in spazi chiusi. Respirare all’aria aperta consente, invece, un apporto di ossigeno maggiore, con impatto positivo anche sulla performance sportiva.

L’allenamento outdoor per un consumo maggiore di calorie e grassi

Lo sport all’aria aperta consente un consumo superiore di calorie e grassi poiché il nostro corpo si abitua presto a movimenti ripetitivi come quelli che siamo abituati a compiere in palestra, sia se lavoriamo con attrezzi sia se svolgiamo attività a corpo libero. L’attività all’aperto, invece, è senza dubbio più imprevedibile: la natura è composta da terreni scoscesi e irregolari che costringono il corpo a sollecitazioni sempre nuove e impreviste, che vanno gestite e controllate soprattutto se si è guidati da un esperto. La conseguenza è un maggior dispendio energetico con relativa diminuzione di massa grassa. Ad esempio, anche se correre all’aperto non permette di tenere sotto controllo la velocità come avviene con un comune tapis roulant, il terreno naturale, combinato alla forza opposta dal vento, offre una resistenza maggiore rispetto al tappeto. Ciò comporta un inevitabile aumento del dispendio energetico e, quindi, una migliore sessione cardiovascolare. Per rendere l’itinerario ancora più duro, è possibile effettuare volontariamente percorsi con salite, discese, scale e ostacoli.

L’allenamento outdoor per sollecitare la creatività e combattere la noia

La possibilità di respirare in mezzo alla natura comporta benefici sia dal punto di vista degli stimoli sensoriali sia della creatività. Allenarsi al parco, in spiaggia o in montagna rende più facile lo sforzo perché comporta stimoli sempre nuovi: paesaggi diversi, persone nuove, luoghi mai visitati. Essendo molto più diversificato, l’allenamento outdoor è la soluzione migliore per coloro che durante lo sforzo fisico tendono ad annoiarsi.

Allenarsi all’aperto rende sicuramente più creativi proprio perché bisogna “arrangiarsi” con ciò che si trova in giro. Si può sfidare se stessi nel raggiungimento di nuovi obiettivi, vale a dire distanze più lunghe, nuovi posti da esplorare, e così via.

Si possono sfruttare come valide attrezzature panchine o tavolini da picnic piuttosto scale, tronchi d’albero o avvallamenti di una collina. In questo modo si è più invogliati a sperimentare e a provare nuovi movimenti e nuovi esercizi, evitando le solite routine di un allenamento che, a lungo termine, comporta minori risultati. Proprio per questi motivi crediamo che la presenza di un trainer risulti assolutamente determinante, poiché nuovi esercizi necessitano di nuovi movimenti da eseguire correttamente per non annullarne la potenziale efficacia.

L’allenamento outdoor perfetto per svolgere attività di gruppo

Non sempre è possibile organizzarsi per fare degli esercizi insieme ad altre persone in una palestra al chiuso, mentre all’aperto è più semplice fare attività fisica di gruppo. Allenarsi in compagnia è ancora più stimolante. Spesso non si ha voglia di andare in palestra perché si è soli, ma  organizzando una sessione di allenamento insieme ai propri amici, tutto risulta più facile e motivante.
Circondarsi di persone con uno stile di vita simile al proprio aiuta a essere più attivi e meno inclini all’abbandono dell’attività fisica. Proprio per questo motivo gli sport di squadra sono tra le attività migliori da praticare, perché sono più coinvolgenti, più impegnativi, forniscono degli obiettivi da raggiungere, e ovviamente favoriscono una maggiore unione con gli altri.

Insomma, ci sono tantissimi modi per allenarsi all’aria aperta ed è possibile farlo con l’aiuto di personale qualificato, rendendo, il vostro, un allenamento valido, all’altezza di un qualsiasi altro regolarmente svolto in palestra. Come abbiamo cercato di dimostrare, sono particolarmente motivanti e sicuri gli allenamenti svolti in coppia o in mini gruppi. Il clima che si instaura, la sana competizione e il senso di libertà, rendono l’atmosfera decisamente piacevole.

L’ outdoor training è un allenamento completo, naturale ed economico.

Il proprio obiettivo fisico viene raggiunto a contatto con la natura, svolgendo in tutta tranquillità la propria attività fisica preferita, da soli o in piacevole compagnia.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Messenger icon
Siamo in chat, contattaci!

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull'uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa cookie.