Cosa sapere sul pilates: a cosa serve e quali benefici garantisce

Cosa sapere sul pilates: a cosa serve e quali benefici garantisce

Il Pilates nasce all’inizio del Novecento e prende il nome da colui che ha fondato questo metodo di allenamento: Joseph Pilates. Pilates chiamò il suo metodo Contrology, con riferimento al modo in cui il metodo incoraggia l’uso della mente per controllare i muscoli. È un programma di esercizi che si concentra sui muscoli posturali, cioè su quei muscoli che ci agevolano ad assumere una corretta postura e a dare maggiore armonia e fluidità ai nostri movimenti.

La storia del Pilates

Gli studi di Joseph Pilates furono condotti in Germania dove egli, ispirandosi alle dottrine e filosofie orientali, trasse gli insegnamenti più importanti relativi alla concentrazione, alla consapevolezza del respiro e alla ginnastica dolce. Coniugando questi diversi aspetti, egli ideò un metodo sostanzialmente calibrato sulle capacità fisiche e sui limiti di ognuno.

Con l’inizio della Prima Guerra Mondiale, Joseph, internato in un campo di concentramento, si impegnò ad addestrare gli internati con lezioni di lotta e difesa personale in modo da migliorarne lo stato psico-fisico: iniziò a ideare una serie di esercizi destinati ad essere eseguiti in uno spazio ridotto e limitato; e iniziò a sviluppare il suo metodo: “Il Metodo Pilates“.

Caratteristiche principali

Sono sei i principi basilari del Pilates, da cui si parte per svolgere successivamente un’attività calibrata sulle capacità fisiche di chi lo pratica e nei limiti di ciascuno:

  1. La CONCENTRAZIONE: massima attenzione e concentrazione in ogni esercizio, la mente deve essere il supervisore per ogni singola parte del corpo. Attraverso la concentrazione si raggiunge un’adeguata consapevolezza che consente di evitare gli infortuni. Inoltre, concentrandosi sui movimenti, la mente si distacca dalle preoccupazioni e dalle ansie fino a raggiungere uno stato di profondo rilassamento;
  2. Il CONTROLLO: controllo su ogni parte del corpo, per evitare movimenti sconsiderati e trascurati. Ogni movimento deve essere eseguito con precisione, senza fretta e in modo puntuale;
  3. Il BARICENTRO: sinonimo di Power House, visto come centro di forza e di controllo di tutto il corpo, è situato nella cintura addominale. Se i muscoli di tale zone sono deboli, qualsiasi disturbo della schiena tenderà a peggiorare ed essa sarà sempre più esposta a lesioni ed affaticamento. Una postura corretta è favorita dal rafforzamento del baricentro. Il controllo del baricentro viene inteso anche come stabilizzazione del bacino tramite il lavoro sinergico dell’aerea addominale e quella lombare. Un appropriato sviluppo del lavoro del baricentro comporta un minore dispendio energetico e una ridotta incidenza di infortuni e dolori lombari;
  4. La FLUIDITÀ: questo principio è la sintesi di tutti i concetti precedenti. Nessun movimento viene eseguito in modo rigido o contratto, né troppo rapido o lento. In ogni movimento ci deve essere armonia, grazia e fluidità, unite al controllo del corpo;
  5. La PRECISIONE: ogni movimento deve avvicinarsi alla perfezione, attraverso un lavoro a circuito chiuso dovesi è guidati da un esperto pronto a correggere ogni nostra imperfezione. La mancanza di controllo porta inevitabilmente a una scorretta interpretazione ed esecuzione dell’esercizio. Dalla precisione dei movimenti ha origine il bilanciamento del tono delle varie regioni muscolari;
  6. La RESPIRAZIONE: inspirazione ed espirazione fluide e complete sono parte integrante di tutti gli esercizi. Il respiro deve essere coordinato con i movimenti; per questo ogni esercizio del metodo Pilates è accompagnato da precise indicazioni per una corretta respirazione, che va rieducata per liberare la massimo il diaframma.

I principali benefici del Pilates

– IL Pilates È ADATTO A TUTTI

Il Pilates è una disciplina calibrata sulle capacità fisiche di chi lo pratica e nei limiti di ciascuno. E’ quindi adatto anche a chi soffre di qualche problema fisico poiché il metodo viene spesso scelto in fisioterapia per garantire una rieducazione posturale.

– IL Pilates PER UN GARANTITO RIMODELLAMENTO ESTETICO DEL CORPO

Gli esercizi si eseguono lentamente e con il massimo controllo. Lo scopo è soprattutto di ottenere l’allungamento dei muscoli e non il loro potenziamento, per migliorare la funzionalità dell’intera struttura corporea nel rispetto delle condizioni di salute di ciascuno. Il corpo ne esce tonico e rimodellato in modo armonioso.  Il Pilates quindi, aiuta ad allungare e a tonificare i muscoli, ma non ad ingrossarli.

– IL Pilates UTILE ALLA PERDITA DEL PESO

Il Pilates mira ad allenare tutto il fisico; tuttavia il lavoro specifico che svolge sulla parte centrale del corpo, ossia sulle regioni addominale, dorsale e lombare, rendendo questo metodo adatto non solo a chi ha bisogno di correggere la postura e riequilibrare i carichi sulla colonna vertebrale, ma anche a chi vuol tornare in forma, riducendo il proprio peso corporeo.

– IL Pilates COME SEGRETO PER COMBATTERE LO STRESS

Attraverso il controllo della respirazione e la concentrazione richiesta dagli esercizi, si ottiene un rilassamento generale dello stato psico-fisico e un consequenziale allentamento dello stato di stress e delle tensioni muscolari che si accompagnano ad esso. Il Pilates può trasformarsi in una pausa mentale nella quale ritrovare l’equilibrio e rimettere in contatto corpo e mente in modo positivo.

Consigli utili: lavorare meglio con un esperto qualificato

È opportuno che un istruttore qualificato guidi la persona nella realizzazione degli esercizi a corpo libero o con l’utilizzo delle macchine specifiche.  Ad ogni persona deve essere indicato un programma personalizzato. Colui che insegna il metodo Pilates è consapevole di caricarsi di una grande responsabilità, poiché è l’unico in grado di capire fino a che livello gli esercizi siano indicati per i diversi soggetti. Consigliamo sempre di scegliere il programma adatto e capire quando è necessaria la consulenza di medici specializzati.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Messenger icon
Siamo in chat, contattaci!

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull'uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa cookie.