HOLISTIC ZONE

Benessere per Corpo e Mente

 

Un impiego sedentario, lungi dall’essere poco impegnativo, è invece piuttosto stressante, sia fisicamente (in quanto costringe il nostro corpo a lunghe fasi di immobilismo o a posture spesso scorrete) che mentalmente (in quanto monotono e ripetitivo, o comunque privo di contatto con l’ambiente esterno e con la “rigenerazione” che esso produce).
Spesso si notano indolenzimenti nella zona cervicale, le spalle si bloccano, i polsi scricchiolano, le dita formicolano, la testa si appesantisce.

Questo non vuol dire certo che dovremmo esimerci da questo genere di lavoro (peraltro oggi piuttosto diffuso), ma solo che questa tensione fisica ed emotiva in qualche modo andrebbero controbilanciate.

In che modo?
Mai pensato all’Holistic Zone?

Si tratta di un insieme di discipline, come Yoga, Pilates, Stretching, Pancafit, Yogilates, Aquapilates (e tutte le altre varianti), che sfruttano la scienza biomeccanica, e che più che ad un allenamento nel senso classico del termine, mirano a proporre una filosofia di Wellness, estensione ed evoluzione del concetto di fitness, che pongono il benessere psicofisico della persona al centro dell’attenzione.
Non a caso questo nucleo disciplinare viene anche definito Body-Mind, proprio ad indicare quanto Corpo e Mente siano connessi, come la salute dell’uno non possa sussistere in mancanza di quella dell’altra, e come sia indispensabile intervenire su entrambi i versanti, esattamente come fa questo approccio.

Nello specifico, il Body-Mind è stato definito come “esercizio fisico eseguito con un focus profondamente interiore”, ovvero una serie di esercizi a corpo libero, accompagnati e aiutati da musica, aromi e colori, e soprattutto da una corretta respirazione, vale a dire una respirazione diaframmatica, che si concentra su questo muscolo quasi sempre ignorato o sconosciuto, che svolge invece una funzione chiave sia nell’inspirazione che nell’espirazione.

Gli obiettivi che è possibile raggiungere attraverso questa impostazione di Wellness si sostanziano in:

  • Una presa di coscienza del proprio corpo
  • Una riduzione degli stati ansiosi
  • Un aumento della flessibilità e un miglioramento della postura, contrastando le tensioni muscolari causate da posizioni scorrette
  • Un accrescimento della forza e della robustezza di muscoli e articolazioni, oltreché della tonicità (in abbinamento ovviamente ad una dieta sana ed equilibrata)
  • Un focus sul processo e non sull’obiettivo
  • Una riduzione dello stress (alimentando il senso di rilassamento)
  • Un miglioramento dell’autostima e del tono dell’umore, grazie alla produzione di endorfine e serotonina.

Se tutti questi benefici rappresentano esattamente quelli di cui vorreste godessero il vostro corpo e la vostra mente, allora venite a sperimentare queste discipline presso il nostro centro sportivo a Roma.

antigravity yoga

Essendo lo yoga una pratica millenaria era comprensibile che subisse suggestioni e contaminazioni da parte di approcci affini, ma di origine differente, anch’essi centrati sul benessere del corpo e della mente.

Così, nel suo alveo, è possibile individuare: l’Acroyoga, l’ashtanga yoga (o “otto passi”, che pone attenzione al respiro e ai movimenti che fluiscono naturalmente, e si basa sull’insegnamento diretto da maestro a studente), il Bhakti yoga, l’Inana yoga, il Karma yoga (che utilizza il potenziale della mente e insegna a non avere aspettative, senza rimanere attaccati alla vittoria o alla sconfitta, al successo o al fallimento), e ancora il Kundalini yoga, il Mantra yoga, il Power yoga, il nuovissimo Yogilates (fusione tra yoga e pilates, che non solo potenzia le capacità motorie e migliora la circolazione, ma induce anche un miglior controllo del respiro e delle posizioni del corpo) e l’Antigravity yoga.

Quest’ultimo è un particolare stile di yoga che si serve di speciali “amache” che consentono di “sfidare la gravità”, e che è stato ideato da Christopher Harrison, danzatore acrobatico di Broadway, con l’intento di regalare a tutti la piacevole sensazione di essere sospesi in aria. A questo particolare sentire sono naturalmente abbinati i benefici dello yoga, primo tra tutti un riallineamento delle compressioni soprattutto a carico della colonna, la ricerca di un rilassamento totale del corpo, una liberazione dallo stress e dall’affaticamento mentale.

Ogni sessione dura circa 45 minuti e, nonostante si tratti di una disciplina acrobatica, è una metodologia sicura, divertente, e aperta a tutti ed è accompagnata da musica, solitamente New Age, per favorire il rilassamento. Tutto questo senza che a risentirne siano le vertebre, i legamenti, le articolazioni, al riparo da eventuali traumi, e godendo invece di uno “stiramento” benefico per tutto il sistema musco-scheletrico e nervoso, e di un rafforzamento dei muscoli degli arti inferiori e superiori, della fascia addominale e della regione pelvica.

Oltre ai benefici di cui detto, e all’indiscutibile divertimento, l’Antigravity Yoga, contribuisce ad accrescere l’eleganza dei movimenti, la fluidità, il senso dell’equilibrio e a donare una maggiore percezione del proprio corpo.

La disciplina prevede diversi livelli di difficoltà e altezza dal suolo: ad esempio, il restorative yoga prevede che si stia a soli 15 centimetri da terra, senza perdere il contatto con il pavimento.

“Coccolati dalla culla aerea è più facile ritrovare se stessi” e “Vedere il mondo da una prospettiva diversa aiuta ad aprire la mente ed essere più creativi” sono due citazioni di Harrison, padre fondatore della disciplina: e dunque cosa aspettate a venire a provarla presso il nostro centro:

  • Lunedì e Venerdì dalle 9:00 alle 10:00
  • Giovedì dalle 19:00 alle 20:00
  • Sabato dalle 11:30 alle 12:30

INTENSITÀ: MEDIUM

ginnastica posturale

Siete spesso preda di lombalgie, sciatalgie, o cervicalgie? Prima di ricorrere ai farmaci, soprattutto quelli generici, che non sono mai un toccasana per il resto del corpo, a cominciare da fegato e reni, sappiate che potrebbero essere provocati da un’errata postura, originata a sua volta dall’eccessiva sedentarietà della propria vita (magari già dall’impiego), o anche da interventi chirurgici che si sono subiti (tant’è che la ginnastica posturale viene adoperata pure come tecnica riabilitativa in occasione di operazioni all’anca e al menisco).

Una corretta postura è una condizione necessaria per il benessere, per cui sarà buona norma eseguire regolarmente esercizi di questo genere per godere di un impatto benefico sia a livello fisico che psicologico.

La ginnastica posturale rappresenta un metodo di prevenzione e compensazione di alterazioni delle curve fisiologiche della colonna e di una ridotta mobilità articolare: una colonna normale possiede delle curve che ne garantiscono la resistenza, per cui quando queste spariscono, la resistenza diminuisce e il pericolo di traumi si accresce; allo stesso modo, una scarsa mobilità articolare col passare del tempo espone a patologie degenerative come l’artrosi.

Essa è l’insieme di esercizi finalizzati al:

  • ristabilimento dell’equilibrio muscolare
  • accrescimento dell’elasticità e della tonicità grazie a particolari tecniche di allungamento
  • incremento della forza e della resistenza con attività di rinforzo
  • controllo della respirazione tramite esercizi specifici
  • gestione dello stress.

Le attività possono essere effettuate sia in gruppo, puntando su esercizi che coinvolgono tutti i distretti, che individualmente, in base a programmi di lavoro che tengono conto delle alterazioni posturali specifiche del soggetto.

Si tratta inoltre di un metodo d’intervento che non conosce controindicazioni in merito ad età, genere e condizione fisica, tant’è che viene praticata sia da atleti professionisti che da soggetti che si avvicinano per la prima volta al mondo del fitness, inteso come insieme di tutte quelle discipline che fanno del movimento e dello stile di vita sano ed equilibrato non solo una filosofia ma anche una via d’accesso al benessere del corpo e della mente…

I corsi di Juvenia SSD si svolgono:

  • Lunedì – Mercoledì – Venerdì: 18:00 – 19:00
  • Martedì – Giovedì: 11:00 – 12:00 / 17:00 – 18:00
  • Martedì – Giovedì: 12:00 – 13:00 (SMALL GROUP – CORSO EXTRA)

INTENSITÀ: SOFT

Lo yoga è una disciplina millenaria che coinvolge corpo, postura, respiro, in un percorso spirituale che ha lo scopo primario di permettere all’individuo di conoscersi nel profondo, valutandosi, considerando i propri limiti, imparando possibilità nuove di apertura, apprendendo il linguaggio del proprio corpo.

Lo yoga è dunque unione con se stessi e con l’universo attraverso una pratica completa ed equilibrata, rivolta al miglioramento generale delle proprie condizioni.

Trattandosi come detto di una pratica millenaria, che risente anche di varie filosofie orientali, prima fra tutte quella ayurvedica, è chiaro che si sia arricchita nel corso del tempo di diverse metodologie, pure tutte volte al miglioramento psicofisico della persona.

Ad esempio lo hatha-yoga è costituito da un complesso di esercizi fisico-ginnici abbinati ad esercizi di controllo della respirazione, volti ad una maggiore consapevolezza dei propri processi vitali, che attraverso una pratica costante e assidua induce la modificazione dello stato mentale e fisico del discepolo, con evidenti benefici che comprendono:

  • miglioramento nello stato di salute;
  • maggiore calma e capacità di concentrazione;
  • tonificazione muscolare e miglioramento della mobilità articolare;
  • regolarizzazione del peso corporeo;
  • maggiore vitalità anche in età avanzata.

Il Parinama Yoga invece è un metodo che, attraverso attrezzi di lavoro come lo Yoga Wall (che permettono di assumere le posizioni in modo preciso e corretto e salvaguardano articolazioni e tendini), e l’esecuzione a coppie (che consente di studiare la posizione sia dall’interno, praticandola, sia dall’esterno, osservando e assistendo il proprio compagno), insegna a distinguere chiaramente il funzionamento delle varie parti del corpo e a curare l’allineamento, l’allungamento e il giusto livello di tensione in ogni posizione, in modo da ottenere un progressivo aumento dell’elasticità corporea, del tono muscolare, della consapevolezza sul piano fisico. Il livello di difficoltà nella pratica delle posizioni viene incrementato in maniera graduale, ma sempre puntando alla correttezza e alla sicurezza.

Indipendentemente dal tipo di approccio, che può avvalersi come dicevamo dell’impiego di una serie di strumenti (come ad esempio gli elastici nel caso dell’antigravity yoga, che di strutture apposite in un mix di yoga, danza, Pilates e ginnastica ritmica) le cose davvero indispensabili sono: tappetino e corpo, respiro e mente libera.

Il livello di intensità va calibrato a seconda del grado di pratica dell’allievo e della sua resistenza fisica: questi sono gli elementi su cui si basa la valutazione del maestro, anche se va aggiunto che non esistono reali controindicazioni per questo tipo di disciplina.

Siete curiosi di sperimentare? Venite a trovarci presso il nostro centro:

  • Mercoledì dalle 9:00 alle 10:30
  • Sabato dalle 10:00 alle 11:30

INTENSITÀ: SOFT

ginnastica dolce

Ormai tutti i medici lo ripetono costantemente: per assicurarsi la salute è necessario mangiare bene (e non troppo) e muoversi. È chiaro però che l’intensità e la frequenza del moto non possono essere uguali per tutti: e ciò nondimeno non esistono se non pochissime condizioni che lo escludono in maniera totale, laddove anche le persone anziane e le donne in gravidanza possono dedicarsi al movimento.

Qualora sia necessario, come nei casi succitati, individuare un tipo di attività che non comporti pressoché carichi a danno delle articolazioni né richieda sforzi eccessivi, si potrà optare per la ginnastica dolce.

Si tratta di una disciplina pensata per non stressare eccessivamente i muscoli e le giunture; tuttavia, sebbene l’allenamento avvenga a corpo libero, contrariamente a quanto accade in questo caso, quando si tende a mettere il corpo in difficoltà per ottenerne crescita muscolare e bruciare calorie, nella ginnastica dolce i movimenti allenano il corpo senza stressarlo eccessivamente.

Il beneficio primario di questa ginnastica è la capacità di garantire una discreta tonicità, a fronte di un carico sulle articolazioni praticamente nullo (o comunque irrisorio): è chiaro però che non si può pretendere che questo approccio soft determini una significativa crescita muscolare.

 I principali distretti coinvolti sono il retto del femore, gli adduttori, i muscoli erettori della colonna, e in generale tutte le fasce adibite alla deambulazione. L’allenamento presenta esercizi in movimento e statici che attivano la muscolatura, stimolano la circolazione e apportano benefici alle ossa, alle articolazioni e ai legamenti.

Tuttavia è bene precisare che, seppure la ginnastica dolce non richiede attrezzi particolari o specifici, i movimenti, qualora eseguiti male, possono provocare danni o infortuni: è per questo che è consigliabile avvalersi sempre di un istruttore preparato all’interno di una struttura seria e professionale.

Noi di JUVENIA organizziamo questi corsi Lunedì – Mercoledì – Venerdì dalle 11:00 alle 12:00.

INTENSITÀ: SOFT

 

pilates

Il metodo Pilates è una ginnastica che insegna ad assumere una corretta postura ed a dare una maggiore armonia e fluidità nei movimenti. Caratteristica di questo metodo è il mantenimento di una posizione e il movimento di ogni parte del corpo che si muove effettuando esercizi in maniera lenta e precisa. Si arriva così ad usare più correttamente il corpo non solo durante la lezione ma anche e soprattutto in qualsiasi circostanza della vita quotidiana: la postura migliora, scompaiono rigidità e tensioni nonché problemi alla schiena derivanti da squilibri muscolari.

Con questo obiettivo i principi base di tale tecnica sono:

  • CONCENTRAZIONE: ogni esercizio coinvolge tutto il corpo non singoli distretti muscolari quindi è richiesta tanta attenzione. Diventa fondamentale la consapevolezza della postura durante l’esecuzione degli esercizi.
  • CONTROLLO: attraverso la concentrazione si arriva ad avere il totale controllo del movimento attivando così una grande consapevolezza che eviterà gli infortuni.
  • FLUIDITÀ del movimento: assenza di movimenti rigidi e contratti, ne’ troppo rapidi ne’ troppo lenti ma Armonia, Grazia e Fluidità unite al controllo del corpo.
  • PRECISIONE: grazie al controllo del corpo si arriva ad una corretta interpretazione ed esecuzione dell’esercizio tonificando e rinforzando tutti i distretti muscolari.
  • RESPIRAZIONE: respiri fluidi e completi sono parte integrante di tutta la lezione di Pilates in coordinazione con i movimenti. Ogni esercizio è accompagnato da precise indicazioni per arrivare ad una corretta respirazione e rieducare tutto il sistema respiratorio.

Il metodo Pilates svilupperà nel tempo Forza e Flessibilità muscolare con intensità crescente da Soft a Strong.

INTENSITÀ: SOFT & STRONG

Lunedì / Mercoledì: 19:00 – 20:00 Martedì / Giovedì: 10:00 – 11:00 / 18:00 – 19:00

Vuoi allenarti alla Juvenia?

Ti aspettano decine di corsi e attività tra cui scegliere

Risparmia tempo

Prenota un appuntamento con un consulente

Nome e Cognome

Telefono

Messaggio
Autorizzo il trattamento dei dati personali ex art. 13 del Regolamento Generale UE sulla protezione dei dati personali n. 679/2016. Prima di inviare il modulo consulta la nostra informativa privacy.

Ti puoi iscrivere a partire dai 16 anni compiuti con il consenso scritto dei genitori, ma hai la possibilità di frequentare il corso Young Fit dai 12 anni compiuti.

Sono necessari il documento d’identità valido e il certificato medico.

Abbiamo abbonamenti che hanno validità di 1, 4, 12, 18 mesi e soluzioni con pacchetti ingressi.

La sospensione può essere concessa esclusivamente in caso di malattia o trasferimento lavorativo con prova documentale.

Abbiamo vari tipi di abbonamento proprio per scegliere quello più idoneo alle tue esigenze.

Abbigliamento sportivo, scarpe sportive pulite e asciugamano.

Nei giorni del 25 e 26 dicembre, 1 gennaio, Pasqua, agosto (breve periodo per vacanze estive). La Direzione si riserva di avvisare i soci per chiusure extra.

Al di fuori degli spogliatoi ci sono gli armadietti giornalieri e gratuiti per tutti gli abbonamenti. All’interno degli spogliatoi gli armadietti sono a pagamento per tutti i tipi di abbonamento.

Messenger icon
Siamo in chat, contattaci!

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull'uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa cookie.