Fit & Dance: divertirsi in palestra

Fit & Dance: divertirsi in palestra

La Fit Dance consiste in un programma di allenamento che racchiude in sé la passione per il ballo e la voglia di fitness. Un mix esplosivo di energia e divertimento che aiuta a scaricare corpo e mente, liberandosi da stress e ansia, migliorando non solo il rapporto con se stessi e con il proprio corpo ma anche il rapporto armonico del movimento con lo spazio. Il lavoro si sviluppa su semplici coreografie che prendono spunto dall’armonia e dalla sensualità delle danze sud-americane e dalle danze orientali, passando a balli energetici come il samba, il cha cha cha e il reggaeton.

Con la danza si acquisisce grazia, espressività nei movimenti, flessibilità e una migliore postura. L’allenamento è comunque “duro” e si bruciano un sacco di calorie oltre ad essere un vero toccasana per la mente e la concentrazione. È quasi indefinibile la varietà che si può sviluppare all’interno di questo programma, ogni lezione sarà sempre diversa, una nuova sfida e una nuova scoperta. Questo allenamento è adatto a tutti, sia uomini che donne, soprattutto perché il movimento fa bene a tutti e a tutte le età!

Risultati sorprendenti, ottenuti divertendosi!

Il primo scopo di ogni allenamento a ritmo di musica è il divertimento: i movimenti della più classica ed efficace ginnastica aerobica, e la danza perlopiù d’ispirazione latino-americana, sono divertenti e liberatori.

La danza applicata al fitness ha l’effetto di scolpire il corpo, allungarlo e allenarlo, potenziando la resistenza aerobica e il lavoro cardiovascolare. Il tutto, naturalmente, facendosi trascinare dal ritmo di coinvolgenti melodie. Accade così che, tra i soliti allenamenti, in palestra fanno sempre più capolino le diverse contaminazioni tra queste due discipline. Sempre più originali e creative, anche in vista dei caldi ritmi dell’estate.

Controndicazioni? Nessuna!

Lo ha confermato anche una ricerca: è il ballo il metodo preferito dalle donne per mantenersi in forma. Su un campione di donne tra i 25 e i 54 anni, l’89% di loro ha detto di preferire un metodo di allenamento incentrato proprio sulla danza. È nata così la Fit Dance, un vero e proprio training danzato, che combina ritmo e musica in modo da lavorare, attraverso specifici movimenti, su tutto il corpo.

C’è bisogno di un minimo di preparazione? Assolutamente no.

Tutti possono praticarla!

Questa disciplina sportiva è adatta a tutte le età e non è necessario alcun tipo di preparazione per iniziare. Ogni persona, in relazione al suo stato di allenamento e alle proprie possibilità, eseguirà i movimenti con il ritmo che riesce a mantenere. Si sta sempre in movimento, dunque lo sforzo fisico è continuo per tutto il corso della lezione ma l’intensità cresce gradualmente. Ogni muscolo del corpo è coinvolto e si lavora per tutto il tempo con gli addominali contratti. In un’ora puoi bruciare 300-400 calorie. Inoltre, si stimola concentrazione e memoria perché i passi della coreografia sono vari e sempre diversi.

Ascoltando le esigenze delle persone, questo allenamento non solo consente di perdere peso in vista della bella stagione, ma permette di farlo in modo sempre leggero e piacevole.

La Fit Dance è una soluzione per praticare attività fisica combattendo la vita sedentaria e la noia che in molti percepiscono allenandosi da soli in palestra. Il segreto sta proprio nello scegliere l’attività più adatta alle tue esigenze e alle tue passioni! Se scegli l’attività fisica adatta alla tua personalità e al tuo stile di vita non avrai alcun problema a essere costante. Solo così il rilassamento mentale ma soprattutto i benefici fisici non tarderanno ad arrivare.

Tonificazione e coordinazione

Una lezione di Fit dance è a tutti gli effetti un’ora di attività sportiva intensa ideata per favorire il raggiungimento dei risultati ed il benessere fisico. Ogni istruttore dovrebbe guidare il gruppo attraverso le classiche fasi dell’allenamento: riscaldamento, attività vera e propria, rilassamento e stretching.

Chi pratica con regolarità questi esercizi ottiene, tra gli altri, due importanti vantaggi:

  • l’evidente tonificazione di gambe, fianchi, glutei, muscoli addominali e, sebbene in misura inferiore anche braccia e muscoli dorsali della schiena;
  • il miglioramento della coordinazione e della postura in senso più generale, l’attività del cervelletto e della trasmissione neuro muscolare diventano sempre più efficienti.

La continua variazione del ritmo durante ogni ballo, e di conseguenza durante tutta la lezione, comporta anche lo sviluppo di una buona resistenza alla fatica.

Combattere la noia!

Questa disciplina riesce spesso a motivare anche le persone più pigre. La presenza di un istruttore che sprona e incoraggia, l’ambiente allegro e conviviale, l’impegno di aver pagato una quota associativa fanno sì che una seduta di allenamento all’origine persa possa diventare uno dei migliori allenamenti mai fatti. La determinazione in questi casi è fondamentale; senza, l’allenamento durerebbe solo qualche mese se non poche settimane.

Un ultimo aspetto che caratterizza questa attività è la possibilità di socializzare. Il contatto con altri individui mantiene alto l’umore consentendo così di eseguire sedute più produttive; un atteggiamento positivo nei confronti dell’allenamento ne esalta i risultati. È però evidente che la socializzazione deve occupare una parte limitata del tempo da spendere in palestra; socializzare tanto ed allenarsi poco non è una buona strategia per raggiungere i risultati desiderati.

Non dimenticate di associare allo sport uno stile di vita sano e un’alimentazione controllata. Sono pochi gli accorgimenti da adottare, ma tutti validi per tornare in forma a ritmo di musica!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Messenger icon
Siamo in chat, contattaci!

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull'uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa cookie.