Restare in forma: come allenarsi anche d’estate

Restare in forma: come allenarsi anche d’estate

Non è mai troppo tardi per tornare in forma! Ma come fare ad allenarsi anche d’estate nonostante il caldo? Molte persone, durante la calda stagione, a causa delle alte temperature, decidono di sospendere drasticamente qualsiasi tipo di attività fisica. In questo articolo vogliamo spiegarvi come il totale abbandono dell’attività fisica durante l’estate possa rappresentare un danno per il proprio corpo, e elenchiamo alcuni validi motivi per cui reputiamo, invece, fondamentale allenarsi nonostante le alte temperature che generano stanchezza e spossatezza.

Allenarsi tutto l’anno!

Chi pratica fitness sa che è corretto continuare ad allenarsi anche nel periodo estivo, non solo per conservare un’impeccabile forma fisica, ma soprattutto per mantenersi in salute. Praticare attività fisica costante aiuta a prevenire l’insorgere di patologie cardiovascolari, ipertensione, obesità e soprappeso, diabete, osteoporosi, ma soprattutto a combattere stati ansia, depressione e insonnia, salvaguardando la propria salute mentale oltre che quella fisica.

Ottenere risultati più facilmente durante l’estate

Il livello di testosterone aumenta quando cresce nell’organismo la presenza di vitamina D, sostanza che aumenta nell’organismo proprio in seguito all’esposizione ai raggi solari.  Questo aumento favorisce il raggiungimento della miglior forma fisica e fa sì che la persona possa ottenere più facilmente i risultati prefissati, sia che questo sia un semplice stare in forma, sia che ci si prefigga un dimagrimento o un aumento della massa magra. A questo si unisce la facilità con cui il nostro organismo riesce a bruciare il grasso corporeo per via delle temperature più alte.

Il potere delle mini sessioni di fitness

Fare mini sessioni di fitness, meglio se durante la mattina, è la soluzione migliore e meno faticosa per il vostro corpo che lanciarsi in lunghe e faticosissime attività sportive soprattutto quando siamo in piena stagione calda. Mantenere spesso il corpo in movimento aiuta a tonificare i muscoli e a mantenere il metabolismo in attività costante senza percepire troppo la spossatezza dovuta al caldo.

Il principio secondo cui mangiare poco ma spesso aiuta l’organismo a regolarizzare il metabolismo, e quindi di conseguenza anche a dimagrire, è un concetto che può estendersi anche allo sport: esercizi più mirati e una maggior concentrazione, ripetuti spesso nell’arco della giornata, garantiscono ugualmente impeccabili risultati.

Gli aspetti controproducenti del sovrallenamento

Gli affanni dell’ultimo minuto sono controproducenti. Esagerare con il carico di lavoro significa andare in sovrallenamento e caricare il fisico di ulteriore stress. Per questo è importante rispettare sempre i tempi di recupero fisiologico. Il segreto per ottenere risultati tangibili è la costanza. Se vi avvicinate alla palestra in prossimità della prova costume vi consigliamo comunque di continuare ad allenarvi in modo costante per tenervi in forma durante tutto l’anno e non solo d’estate.

Non rischiare di perdere i risultati faticosamente ottenuti

Interrompere l’attività fisica che si è portata avanti per tutto il periodo invernale può comportare il rischio di vanificare tutti i risultati raggiunti in questo periodo, inoltre un allenamento costante favorisce e migliora le prestazioni.

Infatti, è più difficile ripartire dopo un periodo di stop che continuare ad allenarsi costantemente tutto l’anno. Una pausa potrebbe portare i vari apparati coinvolti nei vari movimenti ad “arrugginirsi” con il conseguente rischio, nel momento di ripresa, di eventuali traumi o problemi.

Prendersi cura costantemente del proprio corpo per sfoggiare una forma fisica impeccabile

Un altro ottimo motivo per non interrompere l’allenamento in palestra durante l’estate è “estetico”. Dopo mesi di allenamento e sacrifici per ottenere un corpo tonico e armonioso, perché mollare proprio quando è il momento di indossare il costume da bagno?

Regolarizzare le proprie abitudini alimentari senza rinunce

È vero che d’estate ci sentiamo più stanchi, questo è dovuto alla perdita di minerali che vengono espulsi con la sudorazione, ma è anche vero che possiamo regolarizzare le nostre abitudini alimentari senza grosse rinunce. Possiamo reintegrare i liquidi persi bevendo molta acqua e mangiando prodotti di stagione che la natura ci offre. L’alimentazione estiva è ricca di vitamine e sali minerali che aiutano il nostro corpo a idratarsi e a rimanere più leggero.

Ecco alcuni consigli pratici:

  • Bere tanta acqua per idratarsi e depurarsi dalle tossine. Questa è l’arma migliore contro la cellulite ed è utilissima per sgonfiare l’addome;
  • Non bere bibite gassate, zuccherate e alcoliche. Piuttosto meglio optare per le centrifughe di frutta o verdura;
  • Evitare cibi grassi e fritti;
  • Limitare (e non drasticamente eliminare!) i cibi lievitati come pizza e pasta. Sottolineiamo come ciò non significhi eliminare i carboidrati ma consigliamo quelli a più basso indice glicemico come la farina di grano saraceno, mais e riso o cereali quali il farro e l’orzo, ottimi anche per gustare ottime insalatone.
  • Tra le verdure meglio evitare le patate che tendono a favorire i gonfiori della pancia;
  • Assumere molte fibre per depurare il proprio organismo;
  • Per condire limitare l’utilizzo abbondante del sale.

Questi sono pochi ma efficaci consigli utili per regolarizzare le proprie abitudini alimentari, ma che, come viene sempre sottolineato, vanno integrate ad un allenamento costante, focalizzandoci su dimagrimento e tonificazione. Inoltre questi veloci consigli alimentari, come poc’anzi sottolineato, non rappresentano drastiche rinunce; il cibo non è un nemico!

Svolgere attività all’aria aperta

L’allenamento all’aria aperta (outdoor training) rappresenta una valida frontiera del fitness per non abbandonare lo sport d’estate. Che sia al mare o in montagna, è possibile allenarsi anche in vacanza! L’allenamento outdoor non deve essere considerato solo un’alternativa economica all’allenamento indoor, ma deve essere visto come il modo migliore per far sport soprattutto durante la bella stagione, quando la volontà di continuare ad allenarsi in palestra viene drasticamente meno. Crediamo fermamente che l’efficacia di un allenamento outdoor possa paragonarsi a quella di un allenamento indoor, soprattutto se a guidarci sono i consigli e la supervisione di un trainer qualificato.

Insomma, che sia in palestra o all’aria aperta durante le ore meno calde, è importante continuare ad allenare il proprio corpo anche durante i mesi estivi, per non perdere la forma fisica faticosamente ottenuta nel corso della stagione più fredda. Uno stile di vita sano è alla base del nostro stato di salute. Per cui anche d’estate avere cura del proprio corpo contribuisce a mantenere lo stato di benessere psicofisico che l’attività fisica sa regalare. La ricerca del benessere deve diventare uno stile di vita che non va mai in vacanza!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Messenger icon
Siamo in chat, contattaci!

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull'uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa cookie.